08 agosto 2011

Un pò di Mare anche per chi resta in Città


Anche per chi resta in città può sognare un pochino di mare con questi lavori che abbiamo realizzato.
Una cliente ha ricamato una serie di bellissimi polipi su lino e me li ha portati per farli diventare due quilts per la casa al mare......con i polipi avanzati abbiamo confezionato anche una tovaglia.
A me piace lo stile francese molto semplice e lineare con il sapore un pò retrò di epoche ormai passate.


Essendo la casa situata in Liguria cosa si poteva fare di meglio di una coperta in Fench Style.
Mi scuso per la foto ma è stata fatta in una giornata ventosa ed essendo una coperta di grandi dimensioni era un problema tenerla tesa.


Quella che vedete in fotografia è una di due coperte gemelle.
Ora guardate da vicino i ricami che belli sono!


Come già si poteva notare nell'immagine quì sopra anche la quiltatura è stata fatta a tema marino.


La quiltatura di queste due coperte Patchwork è stata realizzata a macchina.

Come vi avevo anticipato, con i ricami avanzati abbiamo confezionato una tovaglia in lino grezzo e cotone.

Ancora qualche particolare per darvi un'idea di come con ritagli di tessuto, vecchie lenzuola, federe, asciugamani da cucina e avanzi di pizzi e passamanerie si possa ottenere un risultato si gran successo.


Grazie a Barbara Colombo, mia incomparabile compagna di lavoro senza la quale tutti questi bei lavori non sarebbero stati tali. E' tanto difficile trovare validi collaboratori con cui condividere gusti e passioni....è un pò come vincere alla lotteria.....quando li trovi non vorresti mai che ti abbandonassero......dovrò incatenarla al mio fianco secondo voi????
 Non so se mai riuscirò a ringraziarla abbastanza!
Quando consegniamo lavori così importanti siamo sempre in ansia per la scelta dei tessuti, per i blocchi da realizzare, per l'impostazione del lavoro e la trapuntatura....ma alla fine..... 
Barbara non mi deludi mai!

Ma chi c'era dietro i quilts??????
Sorpresa!!!!!!!!


Indovinate chi sono!!!!

A domani con il prossimo post!

Ciao Roberta